Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Ionoforesi

è una corrente continua, unidirezionale ad intensità costante che permette di far penetrare dei farmaci attraverso la cute, sfruttando la dissociazione elettrolitica del farmaco e la sua migrazione da un polo elettrolitico all’altro. Si applica attraverso degli elettrodi cutanei, rivestiti da un panno bagnato, intrisi del farmaco che raggiunge l’interno dei tessuti nei quali ha sede l’affezioni patologica. Il principio d’azione è caratterizzato da un effetto analgesico e trofico in quanto si verifica vasodilatazione e attivazione del metabolismo cellulare. Indicazioni: trova applicazione nel trattamento di patologie articolari e periarticolari. Controindicazioni: pazienti portatori di pace-maker, patologie cutanee, mezzi di sintesi metallici.

Realizzazione Grafica e Software SB Soft
Web Agency