Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

MANIPOLAZIONI VERTEBRALI
La manipolazione: “ E’ una mobilizzazione passiva forzata che tende a portare le parti di un’articolazione , o l’insieme di più articolazioni al di là del loro movimento abituale, fino al limite del loro movimento anatomico possibile ”. E’ dunque un movimento che, in diverse direzioni dello spazio, muove il segmento vertebrale in direzione terapeutica. Le manipolazioni vertebrali rientrano nella branca della medicina manuale. Queste associate ad altri trattamenti ed inserite in un programma ed un progetto terapeutico (tramite il trattamento manipolativo dei tessuti molli e delle articolazioni vertebrali), hanno una capacità analgesica generalmente immediata ed una efficacia terapeutica nel ripristino del movimento. La manipolazione vertebrale è altamente indicato nei pazienti che hanno ristrettezze fisiologiche di movimento vertebrale che generalmente sono associate a dolore vertebrale spontaneo ed a sintomatologia segmentaria. Il movimento ripetuto della mobilizzazione ed il rapido movimento della manipolazione hanno efficacia riflessa nei confronti dei muscoli intrinseci paravertebrali che si rilasciano quando la articolazione viene portata nei gradi massimi di articolarità. E’ altamente indicato a pazienti che hanno passato la fase infiammatoria e che continuano a soffrire di contratture e rigidità che limitano il movimento vertebrale in specifiche direzioni.
Realizzazione Grafica e Software SB Soft
Web Agency