Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

METODO KABAT
Il metodo Kabat che ha almeno 50 anni, valorizza il movimento nei tre piani dello spazio, è una tecnica di "facilitazione neuromuscolare propriocettiva" che favorisce i meccanismi neuromuscolari attraverso la stimolazione propriocettiva e che viene utilizzato in riabilitazione per restituire la funzione di un movimento limitato (es. restituire la lunghezza originaria ad un muscolo leso). Tutto si basa su specifici schemi, sul rigoroso contatto tattile della mano del terapista sul corpo del paziente, sui comandi specifici, sulle sequenza ecc... E' oggi una tecnica frequentemente applicata a pazienti neurologici affetti da mielolesioni o altre patologie neuro-muscolari. 
Realizzazione Grafica e Software SB Soft
Web Agency